News

SPS Italia 2019: il bilancio della 9^ Edizione

La 9^ Edizione di SPS Italia si chiude con un grande successo per i nuovi prodotti e un +13% di contatti per IPC

A pochi giorni dalla chiusura della 9^ Edizione di SPS Italia - Automazione e Digitale per l'Industria, per IPC è tempo di bilanci e di ringraziamenti.

La fiera, in scena a Parma lo scorso 28, 29 e 30 maggio, si è rivelata per tutti gli espositori una proficua occasione per giocare un ruolo di primo piano tra le aziende più rappresentative e innovative del settore dell’automazione in Italia. Dopo un consistente aumento in termini di numero di espositori e di superficie disponibile, l’evento 2019 ha fatto segnare una crescita a doppia cifra in termini di visitatori: ben 41.528 visitatori (+18%) e 854 espositori (+6%) in più rispetto alla passata edizione. 

Sempre più orientata all'industria intelligente, digitale e flessibile, SPS Italia 2019 si conferma un’opportunità per confrontarsi sulle sfide di oggi e di domani per il comparto manifatturiero del nostro Paese.

copertina2.jpg


International Power Components, da oltre 30 anni punto di riferimento per le imprese che ricercano innovazione, qualità dei prodotti e soluzioni sempre nuove e funzionali, ha partecipato alla fiera in qualità di espositore anche per la 9^ Edizione. L’evento fieristico parmense ha dato modo di prender parte ai dibattiti sulle tematiche più sfidanti del settore, ma anche di presentare una serie di nuovi prodotti dedicati al mondo dell'automazione, riscuotendo i consensi e l’interesse di esperti e addetti ai lavori.

Tra i risultati positivi conseguiti quest’anno, IPC può inoltre vantare un aumento del +13% di contatti e prospect rispetto alla precedente edizione. Grande è la soddisfazione da parte di tutto il management e la dirigenza IPC, pronti a confermare la propria partecipazione anche per il 2020.

Nel ringraziare tutti i partecipanti e i tanti visitatori per l’interesse dimostrato in occasione della fiera, vi invitiamo a scoprire le ultime novità IPC in catalogo presentate lo scorso maggio e presto disponibili.